L’ auto non parte dopo aver cambiato il filtro gasolio. Come fare per spurgare il circuito.

di | 21/03/2015

Auto non parteAuto che non parte: hai appena cambiato il filtro del gasolio. Cosa puoi fare per risolvere il tuo problema.

Il cambio del filtro gasolio è semplice e lo possiamo riassumere in 3 passi:

  1. Smonta il filtro.
  2. Rimonta il filtro.
  3. Accendi l’auto.

Fino a qui non credo che tu abbia incontrato grossi problemi, ma vediamo di capire i motivi per i quali la tua auto non parte.

Al 99,99% c’è presenza di aria nel circuito di iniezione del carburante.

L’ auto non parte: Cause.

  • Prima cosa da fare controlla che le tubazioni, che hai sganciato per il cambio del filtro, siano collegate correttamente.

Le tubazioni che creanomaggiori problemi sono normalmente quelle con gli agganci rapidi. La guarnizione di tenuta può essersi pizzicata oppure è proprio agganciato male il raccordo. Capita!

Le tubazioni in gomma creano normalmente meno problemi ma potrebbe essere che nell’estrarre la conduttura si siano creati dei tagli, oppure il tubo ha semplicemente i suoi anni. Controlla!

  • Non hai riempito il filtro carburante di gasolio.
  • Il circuito di alimentazione carburante non riesce a spurgarsi dall’aria.

L’ auto non parte: Risolviamo il problema.

Come puoi vedere, i motivi per i quali la tua auto non parte non sono molti. Ora vediamo come procedere.

  1. Sul problema tubazione c’è poco da commentare: controlla che sia collegato tutto correttamente e che non siano presenti aspirazioni di aria o eventuali perdite di gasolio.
  2. Riempi sempre il nuovo filtro gasolio, a meno che sul tuo impianto non siano presenti delle pompe apposite.

Le pompe di riempimento del filtro possono essere:

  • Manuali (le puoi trovare su Peugeot, Citroen, Ford ecc…. Sono comunque visibili). Se riescono a pompare da subito ok, se il carburante non arriva le vie sono due: mentre qualcuno ti prova a fare l’avviamento devi comprimere regolarmente la pompetta fino a che arrivi il gasolio; oppure, la valvola interna della pompetta è guasta, in poche parole non puoi spurgare il quel modo il circuito.
  • Elettriche (le puoi trovare su Fiat/Lancia 1.3mtj, Opel 1.3 CDTI, Mercedes C220 CDI ecc….). Una semplice prova da fare per capire se il tuo gasolio è pompato elettricamente è girare il quadro chiave e vedere, con i tubi staccati, se arriva il carburante (Ovviamente basta girare la chiave per pochi secondi. Assicurati di aver messo un recipiente sotto i tubi, oppure sappi che ti lavi il motore!).
  • Pompetta gasolio carburanteSe non son presenti pompe per tirare il gasolio e non hai riempito il filtro, procuratene una esterna, l’importante è che possa “tirare” il carburante. Attacca la tua pompetta supplementare sul raccordo di uscita del filtro carburante. Assicurati di essere posizionato correttamente con la pompetta manuale, il carburante deve essere “tirato” dal serbatoio, riempire il filtro e “spinto” verso gli iniettori. Riempi in questo modo il filtro gasolio e tenta l’avviamento dell’auto, ovviamente senza staccare la pompetta supplementare. Una volta che l’auto è partita stacca tutto.
  • Su certi motori (per esempio sui Ford 2.2 Tdci) lo spurgo lo puoi fare direttamente sugli iniettori. Attento però, oltre che a lavare il motore c’è il rischio che ti possa riempire di gasolio pure tu! Semplicemente, mentre una persona tenta l’avviamento, allenta con la chiave il tubo di raccordo che arriva sul primo iniettore, fallo sfiatare e quando arriva il gasolio chiudi e passa al secondo.  Ripeti il procedimento sui raccordi degli iniettori rimanenti fino a che l’auto o il furgone parta. (Su questi tipi di motori attenzione a non esagerare con la fase di avviamento, c’è il rischio di creare danni alla pompa)
  • Ultima soluzione, non è più manuale, ma per sfiatare il circuito di iniezione occorre un tester di diagnosi (Questa modalità la puoi trovare per esempio sulla VW Golf 6/7).

Se dopo aver fatto tutto questo ancora l’ auto non parte lasciaci un commento.

Per restare aggiornato su tutti i prossimi articoli clicca mi piace sulla pagina Facebook di OfficinaFaidate!

Ora tocca a te! Al lavoro!

37 pensieri su “L’ auto non parte dopo aver cambiato il filtro gasolio. Come fare per spurgare il circuito.

  1. giovanni

    Salve a tutti,ho un problema con la mia golf 4 TDI 110 CV.ho cambiato la distribuzione l’ho messa in fase si la distribuzione sia la pompa gasolio,arriva il gasolio degli iniettori sensa aria,dagli iniettori esche quando apro per spurgalla la la macchina non parte e cose se nel motore non arrivasse gasolio.ho cambiato sia la pompa è anche gli iniettori,anche la centralina perché mi hanno detto che può essere anche la centralina ma non è cambiato nulla,ho cambiato anche il relè 109 ma non succede niente.il motore lo fatto controllare dal torniere ed è buono.non so più cosa fare mi date un cosiglio.grazie x l’attenzione aspetto notizie.

  2. Carlos

    Ciao ho una Fiat punto sx 55 del 95 il meccanico mi ha fatto il cambio olio e filtro gli avevo detto che da lunedì la macchina singhiozzava un po ogni tanto e non andava più di 60 . Lui lha provata e mi ha detto che poteva essere il filtro del carburante ma non c’è l’aveva per sostuirlo e giusto o posso essere le candele o la bobina grazie

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Carlos, scusami per il ritardo.
      Dipende. Se senti che l’auto va a 3 potrebbero essere si i cavi, la bobina o la candela.
      Se invece il motore gira “correttamente” ma non rende in accelerata potrebbe essere invece il filtro benzina.
      Purtroppo non mi è semplice dare una risposta precisa, ci sarebbe da capire cosa fa effettivamente e poi poter fare qualche prova per determinare se è un problema elettrico o di iniezione.

  3. Alan

    Ciao Kevin,
    vorrei un tuo parere sul mio caso:
    di recente ho fatto fare dal mio meccanico il cambio dell’olio e filtri sulla mia ford fiesta 1.4 tdi;
    dopo quello la macchina ha cominciato a dare problemi all’accensione,
    in particolare la chiave gira, la macchina parte ma un attimo dopo si spegne non riparte se non
    azionando sulla pompetta meccanica.
    Riportata dal meccanico lui dice che è colpa del “ragno”(così ha chiamato la pompetta in questione coi tubicini attaccati) e lo sostituisce con un altro usato dicendo che uno nuovo costava parecchio.
    Sembrava risolta ma un paio di settimane dopo ha cominciato a ridare lo stesso problema
    e il meccanico ha detto di ricambiare il ragno con uno nuovo ?__?
    Secondo te cosa potrebbe essere e soprattuto il parere del meccanico sarà affidabile a questo punto o meglio andare direttamente da un altro ( come sarei propenso) ?

    Grazie in anticipo e scusa il “papiro”

    Ciao,

    Alan

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Alan, niente problema per il papiro, anzi si capisce meglio il problema 😉

      Allora se la macchina si accende e dopo poco si spegne potrebbe essere si un problema delle tubazioni del gasolio.

      Solitamente mi è capitato di sostituirle in due casi:

      1. Perché c’era aspirazione di aria da una fessura sul tubo o dalle guarnizioni (Potrebbe essere proprio il tuo caso).

      Significa che fin quando riempi manualmente il filtro con la pompetta l’auto rimane accesa.
      Quando poi deve iniziare a “tirare” lei il gasolio inizia ad aspirare aria, il filtro si svuota, e si spegne.

      2. La valvola interna alla pompetta che non faceva più tenuta, rendendo difficile il riempimento del filtro.

      Ti posso dire che quelle tubazioni qualche problema lo danno, mi è capitato più volte di doverle sostituire proprio per guasti simili al tuo.

      Utilizzando materiale usato è sempre difficile fare valutazioni perché non si conosce lo stato di efficienza.

      Da come mi hai spiegato sono propenso anche io a dargli la colpa.

      Fammi sapere come va!

      Ciao,

      Kevin

      1. Cesare

        Pare che il problema fosse il filtro del gasolio difettoso che evidentemente faceva entrare aria nel circuito
        Grazie

  4. Fabrizio

    Salve,
    Ho un qashqai 1.5 dci del 2008 con 86000km e dopo aver fatto il classico tagliando ha iniziato ad avere problemi con l’accensione a motore a caldo.
    Mi spiego..dopo aver percorso diversi km in autostrada se mi fermo per 5/10 minuti non mi riparte.Solo dopo parecchi tentativi riparte.
    Il mio meccanico che ha molta esperienza ha controllato il filtro e i vari tubicini ad esso collegato..stagna bene dopo ha messo un additivo per iniettori ma il problema si ripete..
    Ho letto su internet che il problema di queste qashqai sono le bronzine difettose…
    Non so’ come risolvere..

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Fabrizio,

      non credo sia un problema di tubicini o di sporcizia perché se no il problema non si presenterebbe esclusivamente a caldo.

      Purtroppo in questo caso la prima cosa da fare è la diagnosi motore per verificare se la centralina ha rilevato qualche anomalia.

      Il non partire solo a caldo mi fa pensare più a un problema del sensore giri motore.
      Mi sono già capitati problemi di auto che non partono a caldo, mentre a freddo nessun problema.

      Una prova che puoi fare, per verificare se effettivamente il guasto è dovuto è questo sensore, è utilizzare uno spray “congelante” (il ghiaccio spray degli sportivi) e spruzzarlo sul sensore per farlo raffreddare. Oppure, cosa più spartana, innaffiatoio di acqua e versi su un po’ di acqua sul sensore.

      Se nel fare questa operazione l’auto parte è praticamente sicuro che è il sensore di giri a rompere le scatole.. ovviamente la diagnosi semplifica tutto 😉

  5. Gabriel

    Salve.ho un Mercedes sprinter 416 del 2001 con 570 milla km a bordo..ma nn ne quello il problema..il motore girava come un gioiello pero aveva grosse perdite di gasolio intorno alla pompa di alta pressione.Ho comperato il kit delle guarnizioni ho smontato la pompa e testata per testata lo aperta,pulita e rimontata con le sue guarnizioni nuove pero adesso dopo aver montato tutto e non vedo più delle perdite il furgone nn parte più!!!potrebbe essere il fatto che ho aria nel circuito?Oppure ho rotto qualcosa?calcolando che ho pulito,montato e stretto bene come prima(facendo le foto pezzo per pezzo)qualcuna sa darmi spiegazioni per cortesia.

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Gabriel, in questo caso non è semplice riuscire a darti una risposta precisa perché se hai smontato pompa iniezione e da quanto ho capito anche la testata le variabili per le quali il tuo Sprinter non parte non sono poche.

      Sei sicuro che la fase sia corretta? Hai provato con un po’ di etere per vedere se il furgone con quello riesce a fare l’avviamento?

      1. GABRIEL

        le testate intendo le 3 testate della pompa di alta pressione ..non testata motore
        xche e fata cosi http://www.tuttiautopezzi.it/7306180 e lo smontata pezzo per pezzo e poi rimontata.Il motore nn lo toccato per niente.Pero a cosa intendi”etere”?dicci lo sprai che lo spruzzi nel collettore di aspirazione ?

        1. Gabriel

          Sembra di aver trovato il problema..visti che era talmente sporco nel vano dei iniettori (catrame sembrava)il motore andava senza problemi..ma dopo aver toldo in maggior parte del(catrame)sembra che ho tolto un(tappo) xche praticamente non ho più compressione mi butta fuori vicino al iniettore e parlando con un altro meccanico mi ha detto che sono le rondelle da sotto iniettore che sono in rame.Adeso cercherò di cambiarle e poi vi aggiorno

          1. Kevin Autore articolo

            Si, il “catrame” che hai trovato in parte agli iniettori è perché molto probabilmente c’era uno sfiato già da tempo.
            Per risolvere questo problema devi sostituire la guarnizione che si trova sotto l’iniettore, armati però di disincrostante perché se mi dici che c’era parecchio sporco non sarà facile tirare su gli iniettori!

  6. Giuseppe

    Salve ho un Renault master dci 140 la mattina quando vado per mettere in moto il furgone non parte perché si scarica l impianto del gasolio durante il giorno lui parte normalmente come mai quale sarà il problema

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Giuseppe,

      capita spesso che quando il veicolo da questo tipo di problema ci siano i tubi del carburante che si “svuotano”.

      In parole povere ci può essere un’aspirazione di aria nel circuito di iniezione: se il mezzo lo metti in moto dopo poco tempo parte perché non c’è stato il tempo per l’aria di entrare nel circuito, quando rimane fermo (tipo la notte) anche un’aspirazione minima che si protrae per ore ti crea delle bolle di aria nel circuito.

      Ovviamente questa è una diagnosi spannometrica, per farsi un’idea più precisa dovresti controllare te se si creano bolle di aria nelle tubazioni.

  7. Serggio

    Ciao ho una ford focus 2002 tddi comprata da poco però prima per farla acendere la marina il motore doveva girare un po e si acendeva invece ora la mattina mi si acende camino un po topo 1 km e lo lascio ferma pacheggio e quanto vado ad acenderla non parte la pompa mi perde nafta sotto e ho cambiato la gomina k lo faceva perdere però 2 giorni mi è andata benisimo e ora mi ha fatto lo stesso problema è per farla acendere devo farla con un bidone di disel e un tipo k collego alla pompa e aprire gli iniettori per far caciare l’aria però oggi ho tutto il giorno ma come si acende sta un po e si rispegnie cosa potrei fare.. grazie..

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Sergio, sei sicuro che il problema della pompa sia risolto? Perché se ti crea delle aspirazioni di aria sicuramente ti crea grosse difficoltà per l’avviamento.

  8. angelo

    ciao posso chiederti informazione,o messo gasolio agricolo nell auto.penso sia stato sporco era la fine della cisterna che abbiamo in azienza.a incominciato a spegnersi prima ogni 30 km poi poi ogni 15 poi ogni 5 poi se spenta,se la spingi parte ma sta accesa al minimo,se accelleri si spegne e una 500 multiget.1300cc.da dove devo cominciare a pulirla.o notato la pompa staccando il tubi che all inizio pruzzava fino a un metro di altezza,ora fara 20 cm si e no.ma si puo pulire una pompa e elettrica.grazie per l attenzione

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Angelo,

      prima di tutto devi sostituire il filtro del gasolio e vedere in che stato è.

      Dopo di che, se l’auto migliora metti un additivo di pulizia nel serbatoio e vai a fare il pieno di gasolio “buono”.

      Se anche dopo aver sostituito il filtro ti da delle noie è molto probabile che si sia intasato il pescante della pompa. In questo caso è da smontare e pulire.

      Fai quelle prove che già cambiando il filtro e col pieno nuovo dovresti già essere a buon punto!

  9. Andrea

    Salve ragazzi,ho una Ford s max 2.0 tdci e ultimamente dopo una sosta(tipo una nottata) mi stenta a partire.Ho fatto controllare le candelette e stanno bene…. Mi hanno detto che potrebbe essere un problema di alimentazione ed in effetti controllando il tubo di uscita dal filtro gasolio ho notato che passano svariate bolle di aria.Da cosa può dipendere questo inconveniente?
    Grazie
    Andrea

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Andrea,

      se mi confermi che vedi delle bolle che passano nei tubi che portano il carburante al 99% hai un’aspirazione di aria.

      Fin che l’auto rimane ferma quei 10/15 minuti nessun problema, quando rimane ferma una qualche ora o la notte nel garage ti crea problemi all’avviamento. Solitamente chi ha il problema delle bolle di aria lamenta questo fatto.

      La cosa migliore sarebbe di riuscire a mettere in pressione parti del circuito di alimentazione del carburante ed andare avanti a step con le prove, anche se non sempre è così semplice.

      Nella maggior parte dei casi il problema sono le guarnizioni dove ci sono le giunzioni dei tubi (gli attacchi rapidi).

      Se per caso è stato sostituito da poco il filtro carburante verifica anche che gli attacchi siano agganciati correttamente (ci è già capitato di avere problemi di questo tipo dovuti ad un cattivo fissaggio dei tubi)!

      Spero di esserti stato di aiuto,

      Ciao

      Kevin

      1. Andrea

        Ciao Kevin e grazie per la risposta,in effetti il problema è uscito fuori dopo il cambio del filtro…… A questo punto dovrò portarla dal dott in quanto non credo di riuscirci da solo.

  10. marco

    ho cambiato il filtro e quando ho aperto il le viti sopra e alzato il coperchio ho sentito un “risucchio” e la macchina non vuole più partire la macchina è una passat 3c 1.9 tdi 105 cv BXE e non c’è la procedura con il vag cosa posso fare??

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Marco,
      hai riempito il contenitore del filtro con del gasolio?
      Hai già provato anche a spurgare il circuito con la pompetta?

  11. Max

    Salve, nella golf 7 è necessario per forza il vag o si può fare anche con la pompetta manuale descritta, se non ho capito male attaccandola all’uscita del filtro verso il motore? Grazie

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Max, il punto di attacco è corretto.

      Per quanto riguarda le VW più recenti è si prevista una procedura per lo sfiato dell’impianto di iniezione dopo la sostituzione del filtro carburante.
      Questa procedura è possibile però solo con un tester di diagnosi.

      Quello che puoi fare è riempire direttamente il filtro nuovo con del gasolio prima di montarlo. In questo modo l’aria che rimane nei condotti è minima e solitamente l’auto riparte senza problemi.

      Ti dico solitamente perché mi sono già capitati dei casi dove l’auto faceva fatica ad avviarsi anche con la procedura dello sfiato. In questo caso ho risolto “pescando” gasolio da un contenitore a parte, in modo da far spurgare il circuito.

      Ciao e buon lavoro!

      1. Max

        Ciao scusa ancora una cosa se puoi, in che senso pescando gasolio a parte? Nel senso che bisogna mandare gasolio agli iniettori non passando dal filtro? ti ringrazio se vorrai rispondermi!

        1. Kevin Autore articolo

          In effetti non si capisce molto il mio “a parte” 🙂
          Una delle ultime vetture che mi ha dato questo tipo di problema aveva il filtro pieno, però non riuscivo a farla stare il moto.
          Molto probabilmente si sono create delle bolle di aria che l’auto non riusciva a spurgare, quindi ho preso un contenitore “a parte” con dentro del gasolio pulito e, mentre un’altra persona mi faceva l’avviamento, con la pompetta “portavo” il gasolio all’iniezione.
          Una volta che l’auto si è avviata correttamente ho staccato la pompetta evitando di far entrare altra aria ed ho collegato il tubo direttamente al filtro.
          Spero di esser stato un po’ più chiaro!

          1. Max

            Ciao, mi è sorto un altro dubbio, nella mia golf 7 ho tre tubi uno che arriva al filtro dal serbatoio, uno che esce e che va alla pompa ad alta pressione e uno di ritorno dal common rail di bassa pressione. Lo spurgo manuale va fatto collegando la pompa al tubo che va alla pompa ad alta pressione o a quello di ritorno da common rail? Grazie!!

          2. Kevin Autore articolo

            Ciao Max, collega la pompetta in questo modo:

            uscita filtro -> pompetta -> pompa alta pressione

            Mi raccomando, quando hai sostituito il filtro carburante, riempi bene di gasolio il box che lo contiene!

            Fammi sapere come procede 😉

  12. giuseppe

    Buonasera…io ho una jeep Grand cherokee 2.7 del 2005 ho smontato il filtro gasolio e adesso nn parte ho provato tutti i consiglieri del web ma nulla…..filtro pieno. Tubi sigillati oring cambiata….nn riesco a sentire il motorino che tira gasolio…o forse nn l ho mai sentito……comunque cosa devo fare…vedo sia un discorso d aria…ma nn so più cosa fare…..aiutooo

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Giuseppe,

      il filtro del carburante lo hai riempito prima di mettere in moto l’auto o dopo che ti ha dato il problema?

      Su quel tipo di motore capita spesso che ci siano aspirazioni di aria dalle tubazioni.

      Un controllo che puoi fare per verificare se effettivamente c’è un’aspirazione di aria è di farti dare una mano da qualcuno che, mentre fa l’avviamento, tu controlli se si creano bolle di aria.

      Se le tubazioni sono trasparenti lo vedi subito, se invece hai le tubazioni nere procurati un pezzo di tubo in plastica trasparente da mettere tra l’uscita del filtro ed il tubo che è normalmente collegato all’uscita del filtro.

      Se c’è presenza di aria il problema può essere dovuto :

      – Cattivo spurgo del filtro. In questo caso procurati una pompetta (Clicca qui per vederla), collegati all’uscita del filtro e “aspira” il gasolio fino a vederlo fuoriuscire.
      Una volta arrivato il gasolio collega la tubazione, che hai staccato prima, alla pompetta e mentre uno fa l’avviamento tu continui ad “aiutare” pompando il gasolio.

      – Aspirazione di aria. In questo caso devi fare delle prove sulla tenuta delle tubazioni per capire se è un problema di tubo, di giunzione o di guarnizioni di tenuta.

      PS. Controlla bene le guarnizioni dei tubi che hai staccato, mi è già capitato di vederle “pizzicate” nel rimontare il filtro.

      Comunque prima fai quella prova che così poi sappiamo meglio come procedere!

  13. Mark

    Salve,da qualche tempo ho dei problemi con il mio Mercedes classe a del 2001.mi si svuota il filtro del gasolio e la macchina mi si spegne anche durante la marcia,o altrimenti non parte proprio,provò a riempire il filtro gasolio e l’auto con mezzo giro parte subito,Ho notato che il gasolio facendo girare il motore non arriva al filtro..Quale potrebbe essere il problema?

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Mark, le Mercedes hanno spesso il problema delle guarnizioni di tenuta sui tubi rigidi del carburante. Si “incottiscono” e l’impianto aspira aria; questo potrebbe essere uno dei problemi (anche se non credo sia il tuo caso).

      Da quel che mi dici, se non arriva gasolio, il problema potrebbe essere dovuto alla pompa nel serbatoio del carburante.

      Se riempi il filtro dopo quanti chilometri ti lascia a piedi? Te lo fa sempre o solo a volte?

      Se sei sicuro che il gasolio non arriva analizza il problema per punti:

      1) verifica che la tenuta della tubazione di mandata del carburante sia a posto ( controlla le guarnizioni o eventuali perdite)

      2) se il tubo è ok, e se non ricordo male, questo arriva diretto alla pompa nel serbatoio.
      Quindi verifica che alla pompa arrivi un’alimentazione corretta.

      3) se l’alimentazione elettrica è ok smonta e verifica lo stato della pompa.

      Fammi sapere!

      Kevin

      1. Luchino

        Ho una citroen c3 1.4 hdi del 2005, se la lascio solo per 15-20 minuti riparte ma se passa più tempo si svuota il circuito del gasolio, quindi il filtro , e l unico modo per farla ripartire e la pompe tra manuale.., cos e’?

        1. Kevin Autore articolo

          Ciao!

          Dirti di cosa si tratta senza vedere o fare prove non è semplice.
          Posso supporre che ci sia un’aspirazione di aria.
          Hai provato a controllare se nei tubi si creano delle bolle di aria quando lasci ferma l’auto?

I commenti sono chiusi.