Pastiglie freni Fiat 500: la guida passo passo per sostituirle.

di | 13/12/2015

Pastiglie freni Fiat 500: tutti i trucchi per sostituirle in modo semplice e sicuro.

In questo tutorial ti spiego come procedere alla sostituzione delle pastiglie freni anteriori di una Fiat 500.

L’auto in questione è una Fiat 500 1.2 benzina del 2010.

Il lavoro da svolgere è abbastanza semplice, ovviamente si tratta di freni quindi sempre massima attenzione.

Prima di iniziare col tutorial devi sapere che le pastiglie utilizzate sulla Fiat Punto prima serie sono uguali identiche, l’unica cosa da verificare è che sia presente il sensore.

Cosa cambia oltre a quello? Si, ha indovinato! Il prezzo 😉

Ok, partiamo! Anzi… prima iscriviti e poi si parte!

 

Fase 1

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Nel caso non sia chiaro il modello di auto, la puoi vedere qui sopra!

Fase 2

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Smonta la ruota con una bussola da 17.

Se hai i cerchi in lega, come in questo caso, fai attenzione a non “graffiarli” con la chiave.

Fase 3

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Stacca la molla del perno di fissaggio della pinza freno.

Utilizza una pinza per la sua rimozione.

Fase 4

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

In questa foto è sempre lo stesso lavoro di prima, ma con un’angolazione diversa.

Fase 5

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Scollega il connettore del segnalatore di usura delle pastiglie freni.

Per staccarlo è sufficiente sollevare la linguetta e tirarlo verso l’altro.

Fase 6

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Solleva la pinza freno.

Fase 7

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Estrai le due pastiglie dalla loro sede.

Fase 8

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Se è presente un gradino di usura sul disco freno ti consiglio di smussare leggermente gli angoli delle pastiglie.

In questo modo eviti l’effetto “elastico” sul pedale o di sentire il fischio in frenata.

Nella foto ti faccio vedere che utilizzo la mola, ovviamente non posso dire che sia il massimo della vita respirare questa polvere, trattengo il respiro e via 😉 .

Se hai una lima te la consiglio, ci impiegherai più tempo ma almeno non respiri porcheria!

Fase 9

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Monta il segnalatore di usura sulle pastiglie freni nuove.

Fase 10

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Fai indietreggiare il cilindrato della pinza per avere poi lo spazio di inserire quelle nuove.

Potrebbe essere che nello spingere indietro esca un po’ di olio dei freni.

Non spaventarti che è normale, molto probabilmente era in eccesso.

Fase 11

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Riposiziona le pastiglie freni nuove, ma presta attenzione per un eventuale senso di rotazione segnato sul lato esterno delle pasticche.

Fase 12

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Inserisci il perno che blocca la pinza.

Fase 13

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Applica la molletta che funge da fermo per il perno.

Fase 14

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Reinserisci il connettore al segnalatore di usura delle pastiglie freni.

Fase 15

Sostituzione pastiglie freni Fiat 500

Rimonta e fissa la ruota.

Prima di andare su strada ricordati sempre di dare qualche pompata al pedale per portare in appoggio le pastiglie. Ti ricordi che hai portato indietro il cilindrato, no?

Una volta che è tutto ok calcola che ci vorrà qualche chilometro per che si assestino le pastiglie, in questa fase la frenata potrebbe essere un po’ più lunga del solito.

Sto preparando altri tutorial, se hai richieste o dubbi scrivi pure nei commenti qui sotto.

Se invece anche tu vuoi far parte della “crew” di quelli che si tirano su le maniche c’è la pagina su Facebook che trovi qui ➡️ https://www.facebook.com/officinafaidate

Buon lavoro!

Kevin

2 pensieri su “Pastiglie freni Fiat 500: la guida passo passo per sostituirle.

  1. Pietro

    Articolo utilissimo!
    Per i maniaci come me, e per evitare di smadonnare per strada in caso di forature e/o inconvenienti, io tiro le viti dei cerchi in lega con la dinamometrica. Su che valoridi kg/m mi consigli di serrare?
    Io cerco di stare intorno ai 9 Kg/m per vite.

    1. Kevin Autore articolo

      Ciao Pietro, grazie per i complimenti!

      Si, tirare le viti con la chiave dinamometrica è un’ottima cosa perché ti evita il rischio di deformare il cerchio o il disco del freno (con spesso il problema della vibrazione in fase di frenata).
      Non parlo neanche di cosa potrebbe succedere se si dovessero allentare i bulloni perché quello lo dò per scontato!!

      Per tornare ai valori di serraggio con la dinamometrica dipende. Dipende dal tipo di vite e dal tipo di cerchio.

      Per esempio su questa Fiat 500 i valori previsti sono:
      86Nm per le ruote in acciaio e 98Nm per le ruote in lega, con una tolleranza di circa 10Nm.

      Tu mi hai parlato però di Kgm, calcola che 1Kgm equivale a 10Nm. Quindi nel tuo caso, che hai un cerchio in lega il valore ottimale dovrebbe essere di 9,8Kgm con margine di +/- 1Kgm.

      Prova a dare un’occhio a questa tabella (Link per tabella) che è abbastanza completa e secondo me ti può essere di aiuto!!

I commenti sono chiusi.